Biblioteca elettronica gratuita

Teologia dei quattro elementi. Manifesto per un politeismo politico - Augusto Illuminati

Teologia dei quattro elementi. Manifesto per un politeismo politico Potete scaricare il libro in formato pdf epub previa registrazione gratuita

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 20/11/2012
DIMENSIONE: 5,38
ISBN: 9788857513089
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Augusto Illuminati

Descrizione:

Perché mai occuparsi di teologia e nella fattispecie di teologia politica all'epoca della crisi e del suo governo "tecnico"? Precisamente perché l'economia ha occupato il trono del Dio-persona, dell'Uno platonico e di tutti i surrogati sovrani che ne sono discesi. In alternativa al monoteismo politico, che rappresenta la trascendenza del potere con strumenti sempre più sofisticati, si propone un politeismo dei valori che, nella crisi della sovranità, esprima sul piano simbolico il pluralismo politico e istituzionale. Acqua, terra, aria e fuoco sono riletti in tale prospettiva anti-teologica come luoghi di controllo, conflitto sociale, migrazione e guerra.

...esente e altri libri dell'autore Richiesta inoltrata al Negozio assolutamente gratis! politeismo segna non solo la mera constatazione e l'accettazione di un dato di fatto - la complessità ... TEOLOGIA POLITICA in "Enciclopedia Italiana" ... ... Teologia politica nell'antico Egitto, in Israele e in Europa, Einaudi, Torino 2002 e Id., Dio e gli dei. Egitto, Israele e la nascita del monoteismo, il Mulino, Bologna 2009. Nei confronti della teologia politica di Schmitt, di conseguenza, si concentrano le critiche di diversi studiosi del XX secolo. Per esempio, il teologo Erik Peterson definisce ereticale la natura di ogni teologia politica (Il monoteismo come problema politico, 1935), intraprendendo una lunga diatriba con Schmitt. ... Teologia dei quattro elementi. Manifesto per un politeismo ... ... . Per esempio, il teologo Erik Peterson definisce ereticale la natura di ogni teologia politica (Il monoteismo come problema politico, 1935), intraprendendo una lunga diatriba con Schmitt. Il politeismo è per sua natura strettamente nazionale, ossia nasce e si sviluppa con la nascita e lo sviluppo culturale di una determinata nazione: rivoluzioni politico-sociali, crollo di Stati nazionali e altre ragioni portano alla scomparsa o alla trasformazione dei politeismi che non possono sopravvivere ai sistemi che li hanno generati. La teologia della liberazione è una corrente di pensiero teologico cattolico sviluppatasi con la riunione del Consiglio episcopale latinoamericano (CELAM) di Medellín del 1968, come diretta estensione delle idee e dei principi riformatori messi in moto in Roma dal Concilio Vaticano II e concordata da diverse decine di padri conciliari di diverse nazionalità, sia europei sia latino-americani ... La religione egizia è l'insieme delle credenze religiose, dei riti e delle relazioni con il sacro degli Egizi, fino all'avvento del cristianesimo e dell'Islam.. Le peculiarità della religione egizia cambiarono nel tempo, come l'importanza di alcune divinità e le relazioni tra di esse: in alcuni periodi storici alcuni Dei divennero più importanti di altri, come il dio sole Ra, il creatore ......