Biblioteca elettronica gratuita

Nei luoghi del fare anima. Dimensione immaginale del processo terapeutico - Riccardo Mondo

Riccardo Mondo libri Nei luoghi del fare anima. Dimensione immaginale del processo terapeutico Epub sarà disponibile per te quando ti registri sul nostro sito web

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 12/09/2012
DIMENSIONE: 7,10
ISBN: 9788874870783
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Riccardo Mondo

Descrizione:

Riflessioni sui principi della cura e sulle potenzialità della psicologia archetipica hanno qui come scenario la stanza dell'analisi, il luogo in cui avviene l'incontro terapeutico e dove ogni elemento presente diviene un luogo del fare anima. "Cosa accade nella mente dell'analista quando l'incontro con l'altro, dopo tanti anni di esperienza clinica, diventa uno degli ingredienti fondamentali del fare terapeutico?", si interroga Magda Di Renzo nella presentazione del volume. "Quale luogo abitano, in quella stessa stanza, le teorie che hanno fondato la sua dimensione terapeutica e che hanno dato vita alle sue fantasie sul paziente e sulla cura? Qual è allora l'atteggiamento che l'analista può assumere per fare in modo che il bagaglio di conoscenze accumulate non diventi solo una griglia per codificare adeguatamente il comportamento dell'altro ma si presenti ogni volta come una nuova fonte cui attingere per trovare le immagini che connotino il processo terapeutico in atto? Se conveniamo con Jung sulla considerazione che non si può esercitare influenza se non si è suscettibili all'influenza dell'altro, non possiamo pensare che sia solo la rigorosità del setting a garantire la proficuità del nostro operato né possiamo argomentare che una maggiore conoscenza, ipso facto, consenta più facilmente all'altro di affidarsi al percorso che gli proponiamo.

...a e del teatro e dal continuo ripensamento della storia individuale e sociale se si vuol fare teatro sociale o terapeutico ... Il significato della relazione terapeutica - psicoterapia ... ... . Non si tratta quindi di fare terapia attraverso l'arte, ma prima di tutto attraverso il rito. Il fare anima di cui ci parla Hillman è la trasformazione dell'evento in ... Una delle sue raccomandazioni è quella di considerare l'immagine nei suoi particolari e ... dalla madre-materia-drago o nel combattere la stessa ma nel rimanere pazientemente e con umile patimento aderenti al processo mercuriale e alle immagini ad esso ... Per "teatro terapeutico" chiamato anche teatro delle diversita' o drammaturgia sociale si intende la presenza del teat ... PDF Riflessioni sul processo terapeutico in psicoterapia ... ... ... Per "teatro terapeutico" chiamato anche teatro delle diversita' o drammaturgia sociale si intende la presenza del teatro nei luoghi del disagio, dove l'obiettivo primario e' lo spettacolo e l'intervento sulle persone non e' del tutto consapevole. Berne (1966) considera la relazione terapeutica il luogo in cui il paziente presenta le sue passate esperienze in forma codificata al terapeuta, il cui compito è quello di decodificarle, disintossicarle, rettificare le distorsioni e aiutare il paziente a raggruppare di nuovo l'esperienza. Egli così utilizza la sua Teoria degli Stati dell'Io e delle transazioni transferali nella pratica ... La difficoltà del clinico ad accettare il proprio coinvolgimento e la propria vulnerabilità come parti integranti della dimensione terapeutica - discussa nel precedente capitolo - , si sviluppa anche a seguito di questi stereotipi sociali; non è infatti un caso che uno degli aspetti più difficili della supervisione - e quindi dell'analisi del coinvolgimento del terapeuta e della ... AL DI LÀ DEL SENSORIALE S'ESTENDE L'IMMAGINALE Claudio Widmann Se l'immaginare è attività psichica centrale, converrà interrogarsi sullo statuto che è proprio di questa funzione e sulla dimensione esperienziale che è propria dell'immaginario. La dimensione rituale del processo terapeutico. 1. ... per evidenziare l'aspetto simbolico e rituale del passaggio attraverso lo specchio unidirezionale utilizzato nella terapia familiare sistemica. Aristotele fece derivare la tragedia greca dal ditirambo, ... Fare arte e fare psicoanalisi 51 ISBN 97888905252420 Dio e non del suo simile o del suo riflesso. Lui era l'autore e l'autorità del creato con cui si doveva fare i conti. 2. Commentare e interpretare l'opera d'arte È sempre difficile parlare dell'opera di un artista che non abbiamo conosciuto e con cui non abbiamo conversato. Corpo e anima finalmente insieme. La voce del testimone esterno o interiorizzato aiuterà a creare la mappa e a tesserla in modo significativo, aiuterà ad attraversare luoghi apparentemente nebbiosi e senza uscita: è possibile uscire solo attraversandoli. È per questa dimensione che Testimone e Mover devono trovare parole: quelle spesso Il progetto terapeutico ruota intorno alla costruzione dell'identità, nucleo centrale del disturbo, mediante terapia cognitivo- comportamentale corrente, tecniche di rilassamento e meditazione, danzaterapia, musicoterapia, teatroterapia, "terapia dello specchio", counceling filosofico, in uno spazio di cura condiviso da pazienti e terapeuti. La terapia farmacologica è ridotta al minimo ... La fotografia e l'autoritratto terapeutico. Il medium creativo, che sia arte o arteterapia, è un mezzo che molti artisti hanno utilizzato per esorcizzare la sofferenza.La Khalo riesce, con l'autoritratto, a ricostruire la storia della sua vita, come accade a Cristina Núñez.. Nata in Spagna agli inizi degli anni '60, dopo un passato...