Biblioteca elettronica gratuita

Il rosario di Nagasaki. Un fiore nella desolazione atomica - Nagai Takashi

Il migliore Il rosario di Nagasaki. Un fiore nella desolazione atomica Il file PDF può essere trovato qui

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 12/03/2020
DIMENSIONE: 6,83
ISBN: 9788864098005
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Nagai Takashi

Descrizione:

Ammalato e costretto a letto a causa della leucemia, il dottor Takashi Nagai, "il Santo di Urakami", rievoca i momenti intimi della sua famiglia, la guerra, le difficoltà e la nascita dei figli. Soprattutto, ricorda quel giorno dell'agosto 1945 quando la cattedrale e il quartiere cattolico di Nagasaki furono ridotti a cumuli di macerie dall'esplosione della bomba atomica. Per Nagai la tragedia significò la morte della moglie, accanto alla quale fu trovato fuso un pezzo della corona del rosario. Ed è proprio il rosario una delle armi da usare "in ogni luogo, in tutti i tempi, in tutte le necessità" per aprirsi al perdono e non permettere all'odio e alla vendetta di prendere possesso della propria vita.

...net Bookshop S.r.l. - Sede legale e amministrativa Via Tucidide, 56 20134 Milano MI C ... Editore Fede & Cultura - Ultime novità ... .F. e P.I. 05329570963 Reg. imprese di Milano Monza Brianza Lodi nr. 05329570963 R.E.A. MI 1813088 Il 9 agosto 1945, tre giorni dopo la bomba atomica su Hiroshima, gli americani colpirono anche Nagasaki e fu un attacco che in un certo senso non autorizzò nessuno Scegli e prenota online i libri di testo scolastici e i libri per le vacanze su www.librochevuoitu.it, puoi anche vendere o acquistare libri usati IL MIRACOLO DI HIROSH ... Giappone: a Nagasaki un fiore nella desolazione | Tempi ... .librochevuoitu.it, puoi anche vendere o acquistare libri usati IL MIRACOLO DI HIROSHIMA: Fu nel 1945 che fu sganciata la bomba atomica su Hiroshima. La piccola comunità di 8 gesuiti, situata in una canonica distante solo 8 isolati dallo scoppio della bomba, rimase miracolosamente illesa insieme alla casa, mentre non scampò alcuna persona nel raggio di un chilometro e mezzo dal centro dell'esplosione. Dopo questo primo bombardamento il Governo giapponese rifiutò di arrendersi senza condizioni e così tre giorni dopo, il 9 agosto, una seconda bomba atomica fu sganciata sulla città di Nagasaki. Nagasaki però fu un obiettivo secondario, perché il bersaglio primario era la città di Kokura, ma la nuvolosità nel cielo di quel giorno la salvò dalla devastazione. Ferdinando Cancelli, Un fiore nella desolazione, L'Osservatore Romano, Città del Vaticano, 2011. Paul Glynn, Un canto per Nagasaki , Little Red Apple Publishing, Australia, 1928....