Biblioteca elettronica gratuita

Spirito del Novecento. Il secolo di Ugo Spirito dal fascismo alla contestazione - Danilo Breschi

Danilo Breschi Un libro che puoi leggere e scaricare da noi

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 05/05/2010
DIMENSIONE: 4,53
ISBN: 9788849826296
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Danilo Breschi

Descrizione:

Allievo di Giovanni Gentile, Ugo Spirito (1896-1979) fu uno dei grandi filosofi italiani del Novecento. Dalla iniziale formazione positivistica, il suo pensiero si sviluppò nel segno del magistero gentiliano, oltrepassato ma mai rinnegato; aderì al fascismo, interpretandolo come un fenomeno di profonda modernizzazione sia dal punto di vista culturale, sia da quello della scienza economica. Amico di Giuseppe Bottai, teorizzò il superamento delle antinomie classiche capitale-lavoro e pubblico-privato attraverso la tesi della "corporazione proprietaria". Interessato all'esperienza sociale tedesca tra le due guerre mondiali, dopo la guerra si avvicinò al comunismo, cercando conferme alle sue teorie prima nella Russia di Kruscev, quindi nella Cina di Mao. Fu uno straordinario testimone dei totalitarismi del Novecento. In questo volume si analizza il percorso culturale e scientifico di un intellettuale decisamente atipico.

...ato da Rubbettino nella collana Saggi, con argomento Spirito, Ugo - sconto 5% - ISBN: 9788849826296 Spirito del Novecento ... Lucio Lanna, Ugo Spirito capì il 68 | CIAO MONDO yes we can ... . Il secolo di Ugo Spirito dal fascismo alla contestazione è un libro di Breschi Danilo , pubblicato da Rubbettino nella collana Saggi e nella sezione ad un prezzo di copertina di € 19,00 - 9788849826296 Allievo di Giovanni Gentile, Ugo Spirito (1896-1979) fu uno dei grandi filosofi italiani del Novecento. Dalla iniziale formazione positivistica, il suo pensiero si sviluppò nel segno del magistero gentiliano, oltrepassato ... Ugo Spirito | Fondazione Spirito ... . Dalla iniziale formazione positivistica, il suo pensiero si sviluppò nel segno del magistero gentiliano, oltrepassato ma mai rinnegato; aderì al fascismo, interpretandolo come un fenomeno di profonda modernizzazione sia dal punto di vista culturale, sia da quello della scienza economica. Allievo di Giovanni Gentile, Ugo Spirito (1896-1979) fu uno dei grandi filosofi italiani del Novecento. Dalla iniziale formazione positivistica, il suo pensiero si sviluppò nel segno del magistero gentiliano, oltrepassato ma mai rinnegato; aderì al SPIRITO, Ugo. - Nacque ad Arezzo il 9 settembre 1896, da Prospero, ingegnere, e da Rosa Leone. Trascorse l'adolescenza tra Caserta e Chieti; in quest'ultima città frequentò il liceo classico Giambattista Vico. Dopo essersi diplomato al liceo classico Giambattista Vico di Chieti, si iscrisse all'Università di Roma dove frequentò le lezioni di diritto penale di Enrico Ferri e di ... Scopri Spirito del Novecento. Il secolo di Ugo Spirito dal fascismo alla contestazione di Danilo Breschi: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. L'anno dopo pubblicò Dall'attualismo al problematicismo, che, con il già citato Memorie di un incosciente, costituì il bilancio scientifico della sua vita di ricerca. Nel 1977 sposò Gianna Saba. Morì a Roma il 28 aprile 1979. Nel 1981 è stata costituita la Fondaz...