Biblioteca elettronica gratuita

Alle origini del cristianesimo: culto e riflessione teologica - E. Albano

E. Albano Un libro che puoi leggere e scaricare da noi

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 13/06/2018
DIMENSIONE: 8,94
ISBN: 9788885952010
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: E. Albano

Descrizione:

Il tema del culto nel NT e, in generale, nell'epoca in cui è stata prodotta la documentazione neotestamentaria che riteniamo fondante per la vita cristiana, è molto meno approfondito di quel che potrebbe sembrare a prima vista. In realtà, quando si parla di culto non sempre s'intende una realtà univoca ed è difficile liberarsi dalla tentazione di operare delle retroproiezioni delle prassi cultuali ecclesiali, con il tacito pregiudizio che l'attività cultuale vissuta nelle proprie chiese provenga direttamente, e senza che ci sia necessità di provarlo, dalla prassi cultuale dei primi giorni del cristianesimo. La relazione tra culto e riflessione teologica merita di essere approfondita, non solo per quello che ha significato nella costruzione dell'identità cristiana ma anche per quello che continua a significare. L'uso di formule rischia di dare per scontate cose che scontate non sono. E il caso della formula lex orandi lex credendi, che ha finito per essere utilizzata unidirezionalmente, come a dire che i contenuti del credere sono dettati dalla liturgia. In realtà, la formula si può capovolgere affermando che il credere determina il culto. Sia come sia, occorre riconoscere che la distanza tra culto e fede è oggi amplissima ed è urgente recuperare l'atteggiamento di ricerca delle origini quando, non immediatamente, i seguaci di Gesù cominciarono a dirsi cristiani (At 11,26; 26,28; 1Pt 4,16).

...tolici affrontarono già in modo rilevante alcuni aspetti dell'argomento profetico-dottrinale del cristianesimo ... Teologia cristiana - Wikipedia ... . ECUMENICA EDITRICE Scrl è uan casa editrice del Sud Italia con sede a Bari Alle origini della teologia cristiana E la nuova «philosophìa» sbocciò tra i barbari Pubblichiamo stralci di una delle relazioni in programma nel sesto Simposio europeo dei docenti universitari in corso presso la Pontificia Università Lateranense. di Enrico dal Covolo Il discorso di Paolo all'Areopago rappresenta per molti aspetti la prima "occasione uffi ... La vita religiosa nella storia del cristianesimo. Un ... ... . di Enrico dal Covolo Il discorso di Paolo all'Areopago rappresenta per molti aspetti la prima "occasione ufficiale" dell'incontro tra il ... Dalla tradizione giudaica alla promessa universale di salvezza Il cristianesimo, la cui denominazione rivela il legame fondamentale con la figura di Gesù Cristo, è un fenomeno religioso complesso. Nacque nel solco della tradizione culturale e religiosa del giudaismo, a sua volta già influenzata dalla cultura greca nell'epoca dei regni ellenistici. Progetti di ricerca e iniziative della Facoltà Teologica Pugliese, cofinanziati nell'anno 2015 - 2016: Alle origini del cristianesimo: corrispondenze tra culto e riflessione teologica L'umano alla prova del pathos cristologico La cura della casa comune cristianesimo La religione rivelata da Gesù Cristo, che è in pari tempo fondatore del cristianesimo e oggetto di adorazione. Alcuni caratteri del cristianesimo (religione divinamente rivelata, dogmatica, missionaria, universalistica, soteriologica ed escatologica) permettono di raggrupparlo sotto l'aspetto tipologico nella classe delle religioni 'moderne'. G. Cracco, Alle origini dei santuari mariani: il caso di Loreto, in Loreto crocevia religioso tra Italia, Europa e Oriente, a cura di F. Citterio e L. Vaccaro, Vago di Lavagno, Verona, 1997, pp. 97-164. M.C. Rossi, Il culto mariano a Verona, secoli XIV e XV. Prime ricerche, in Santa Maria della Scala. La grande fabbrica dei Servi di Maria. Lo stato della questione circa il cristianesimo e il suo rapporto con le religioni, i presupposti teologici e le conseguenze che se ne deducono sul valore salvifico delle religioni e la divina rivelazione sono riflessioni destinate a illuminare i cristiani nei loro dialoghi con i fedeli di altre religioni. Riflessioni filosofiche e teologiche. Ne pubblichiamo il testo con l'autorizzazione dell'autore. Gl'interventi redazionali sono relativi esclusivamente alle note, uniformate secondo gli standard della rivista. 1. Una mappa fenomenologica. Il male lo conosciamo a sufficienza, così come conosciamo il bene (1). IL CRISTIANESIMO: ORIGINE. Il Cristianesimo ebbe origine dalla predicazione di Gesù di Nazareth che, secondo il vangelo di Luca, iniziò il suo ministero pubblico quando aveva «circa trent'anni». Inizialmente egli predicò il suo messaggio in Galilea per poi spostarsi, con i suoi discepoli, a Gerusalemme. Gaetano LETTIERI, nato a Roma il 2 settembre 1961, è professore ordinario di Storia del cristianesimo e delle chiese (M-STO/07) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Roma La Sapienza, ove, dopo essere stato dal 2006 al 2011 Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Storico-Religiose, è dal 2011 Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Editoria e ... Andrea Nicolotti, docente di Storia del cristianesimo e delle chiese presso il Dipartimento di storia dell'Università di Torino e studioso di storia del culto cristiano e di storia delle reliquie, propone per il nostro blog una riflessione sul rapporto tra cattolicesimo ed epidemie, articolandola in tre puntate: 1) La religione di fronte alle epidemie 2)… Libro di Boschi Bernardo Gianluigi, Culto e festività nella Bibbia ebraica e cristiana alle origini del culto cristiano, dell'editore Angelicum University Press. Percorso di lettura del libro: Cristianesimo. Origini dell'uso delle immagini nel cristianesimo ... erano essi stessi ebrei "convertiti". Nella Legge di Mosé, infatti, sia la fabbricazione che il culto di immagini religiose erano severamente vietati e considerati "idolatria". Perché un tabù così forte, ... con opportuni adattamenti teologici, ... Il culto della chiesa delle origini 158 5.4.1. l culto cristiano è ... consacrato alla riflessione sul rapporto tra Gesù, chiesa e ... L'opera rappresenta un contributo senza dubbio originale per la comprensione storica e teologica del cristianesimo primitivo; una lettura che non indulge a una capziosa "critica del sospetto ... L'Islam e il cristian...