Biblioteca elettronica gratuita

Opera omnia. 23: Il pensiero religioso di Teilhard de Chardin. Teilhard de Chardin - Henri de Lubac

Henri de Lubac libri Opera omnia. 23: Il pensiero religioso di Teilhard de Chardin. Teilhard de Chardin Epub sarà disponibile per te quando ti registri sul nostro sito web

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI DOC
DATA: 26/04/2018
DIMENSIONE: 6,37
ISBN: 9788816306103
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Henri de Lubac

Descrizione:

«Nel 1962 esce nelle librerie francesi, La pensée religieuse du Pére Teilhard de Chardin per l'editore Aubier, il primo di una serie di testi dedicati da Henri de Lubac al pensiero e alla figura del celebre gesuita paleontologo di Orcines, che costituiscono una parte piccola ma non indifferente nella vasta produzione del teologo francese. Il libro fu un successo immediato e se pure ristampe e traduzioni furono per un tempo bloccate dalle autorità ecclesiastiche, conobbe velocemente una grande diffusione. Il testo di de Lubac si impose nel dibattito che in quegli anni imperversava attorno all'opera e alla figura di Teilhard de Chardin per l'autorevolezza e il rigore e rimane ad oggi, insieme agli scritti che seguirono negli anni immediatamente successivi, uno strumento imprescindibile per avvicinarsi correttamente al complesso e difficile linguaggio teilhardiano. L'interesse di questi testi per il lettore di oggi va ben al di là di quello storico. Certamente sono ricchi di elementi per la ricostruzione del dibattito culturale del tempo. Ma vi si trova molto di più, grazie alla guida raffinata e documentata di de Lubac, si prende conoscenza di alcune profonde intuizioni teologiche di Teilhard che ancora oggi sono di stimolo per il cristiano, per la Chiesa. Pierre Teilhard de Chardin (1881-1955) fu senza dubbio uno degli intellettuali più influenti del XX secolo e paradossalmente anche uno dei meno compresi. Gesuita e paleontologo si impegnò per tutta la sua vita a mostrare l'armonia tra le nuove scoperte della scienza e la Tradizione cristiana, provocando interesse, entusiasmo ma anche una diffidenza che dura fino ad oggi. 'Troppo cattolico' per i laici e troppo aperto alla scienza moderna per molti cattolici, restò sostanzialmente inascoltato, in contrasto con il successo globale conseguito e nonostante il fascino che il suo pensiero invariabilmente ha suscitato e continua a suscitare». (dall'Introduzione di Alberto Palese alla Sezione settima dell'Opera Omnia)

...fiche dell'idealismo, del dualismo, del panteismo e del Pierre Teilhard de Chardin ... TEILHARD DE CHARDIN: Pellegrino dell'avvenire e testimone ... ... . Da "gesuita proibito" a risorsa per il pensiero cristiano Atti del convegno di Gavirate (6 maggio 2017) 9788825521672 Il volume si compone dei diversi interventi tenuti al convegno di Gavirate (VA) su Pierre Teilhard de Chardin. Nell'analizzare i vari aspetti dell'opera del gesuita, essi evidenziano la rilevanza del suo apporto alla costruzione di un ... Teilhard de Chardin (1915-1919): ... 1. 1915-1919: «sussulto di pensiero» Ne ... Opera omnia. Vol. 23: pensiero religioso di Teilhard de ... ... ... Teilhard de Chardin (1915-1919): ... 1. 1915-1919: «sussulto di pensiero» Nel complesso dell'opera di Teilhard de Chardin, gli scritti composti tra l'agosto del 1915 ed il dicembre del 1919 rappresentano un tassello fondamentale per ... 23-43; B. DE SOLAGES, Teilhard de Chardin. Temoignage et étude sur le developpement de sa Pierre Teilhard de Chardin nacque il 1° maggio 1881 al Castello di Sarcenat (Auvergne) nel Comune di Orcines, provincia di Clermont-Ferrand in Francia. La madre Berthe-Adele, donna devota e forte di carattere era pronipote di Francois-Marie Arouet, meglio noto come Voltaire; il padre Emmanuel trasmise al figlio Pierre l'amore per la natura e l'impegno in campo naturalista. Teilhard de Chardin è preoccupato del fatto che i cristiani, ai quali si raccomanda spesso solo di "offrire" il lavoro, senza aiutarli a comprenderne il profondo significato di contributo alla trasformazione di una materia e di un mondo che deve essere ordinato in Cristo a Dio, corrano il rischio di condurre una "doppia vita". Il pensiero religioso di Padre Teilhard de Chardin: Corpus Mysticum: La posterità spirituale di Gioachino da Fiore. I: Spirito e libertà: Paradosso e mistero della Chiesa: Aspetti del Buddismo: Il mistero del soprannaturale: Mistica e mistero cristiano: Agostinismo e teologia moderna: Sulle vie di Dio Confronta prezzi e caratteristiche tecniche di Jaca Book Opera omnia. 8: Meditazione sulla Chiesa. Acquista Religione e Esoterismo omnia online: Edizioni Palumbi Delle azioni umane (1776). Opera omnia, Jaca Book Opera omnia. 11: Il mistero del e molti altri alle migliori offerte E' noto che, in vita, Tei­lhard de Chardin rischiò di vedere la propria voce soffo­cata dalle proibizioni della censura romana; oggi, ad ol­tre dieci anni dalla morte (av­venuta nel 1955, a New York) Teilhard corre un pericolo al­trettanto grande: quello cioè di essere accettato e assimila­to nel cielo dei santi sansulpiziani come un « buon catto­lico », un moderno Tommaso d ... Pierre Teilhard de Chardin (citato da papa Francesco nell'enciclica sul creato) e Raimon Panikkar: due personaggi molto diversi, vissuti in tempi diversi. Il primo, sacerdote gesuita, di origine francese, paleontologo e paleoantropologo, morto sessant'anni fa; l'altro, di cultura indiana, sacerdote, filosofo e teologo, vissuto in Spagna, morto cinque anni fa. Pierre Teilhard de Chardin (citato da papa Francesco nell'enciclica sul creato) e Raimon Panikkar: due personaggi molto diversi, vissuti in tempi diversi. Il primo, sacerdote gesuita, di origine francese, paleontologo e paleoantropologo, morto sessant'anni fa; l'altro, di cultura indiana, sacerdote, filosofo e teologo, vissuto in Spagna, morto cinque anni fa....